Tips & Tricks

💡 FOR Windows 10 Pro 💡

SOLUZIONE PER FAR FUNZIONARE EPSON SCAN IN WIN 10 Pro

(anche per stampanti multifunzione):

1) Installate le ultime versioni dei driver e software Epson (potete usare Epson software updater) ricercandole sul sito Epson.

2) Aprire “settaggi Epson scan” dal menù start o dai settaggi di sistema (stampanti e scanner).

3) Cercare un nuovo scanner di rete , nome “scanner1”, indirizzo IP -> dategli il nome col quale il router vede la stampante di rete, ad esempio per la Epson WP-4525 Plus il n “EPSONWP4525DNF”.

💡  FOR MAC OSX  💡 

Per poter installare su macOS software di terze parti aprire un terminale e digitare:

sudo spctl --master-disable

quindi andare in impostazioni e controllare se nelle Preferenze di Sistema “Sicurezza e Privacy” compare l’opzione Ovunque abilitata

Ovviamente il comando da Terminale per ripristinare le preferenze come da default, è:

sudo spctl --master-enable

Il consiglio è di lasciare l’opzione su “App Store e sviluppatori identificati” proteggendo in questo modo il Mac dai malware consentendo solo le app che provengono da App Store e sviluppatori riconosciuti e certificati da Apple.

FOR OLD MAC

AdwareMedic1

 

 

 

AdwareMedic

AdwareMedic rimuove tutti gli adware conosciuti dal vostro Mac. E ‘molto semplice da usare, e ripulisce il sistema in meno di un minuto, dall’inizio alla fine. Basta aprire l’applicazione, fare clic sul pulsante Cerca Adware, dopodichè è possibile rimuovere tutto ciò che viene rilevato.

Se AdwareMedic non risolve il problema, è possibile effettuare uno screen shot del sistema che può aiutare The Safe Mac a trovare le possibili fonti per il problema. Questo oltre ad agevolare nello sbarazzarsi di adware, aiuta anche gli altri, migliorando l’app!

AdwareMedic non installa nulla sul vostro sistema. Quando si apre, si connette a adwaremedic.com per controllare e/o scaricare le ultime “firmeadware (un piccolo file di testo, indica come AdwareMedic identifica i files adware). Oggi questo software non esiste più … ma in alternativa sui vecchi Mac con OSX non più aggiornabile possiamo adoperare Malwarebites.

 

💡 FOR Windows XP  💡 

E’ scomparsa l’ icona rimozione sicura hardware

Può capitare che in Win_Xp dalla system tray, ovvero la barra di notifica dove risiede l’orologio, scompare l’icona relativa alla rimozione sicura delle periferiche Usb; per poterla ripristinare segui questa procedura:

Vai al pannello di controllo, quindi installazione applicazioni poi, clikka sull’icona di sinistra componenti di windows/servizi di rete/ dettagli, completa togliendo il segno di spunta su periferiche Universal Plug & Play!

Errore dopo l’aggiornamento in WordPress

Dopo l’aggiornamento  automatico dalla versione 2.9.2 ita alla versione 3.0.1 ita  di WordPress, può capitare di ottenere il seguente messaggio d’errore:

Fatal error: Allowed memory size of 33554432 bytes exhausted (tried to allocate 30720 bytes) in /home/mhd-01/www.tuosito.it/htdocs/wp-admin/includes/template.php on line 3755

Per evitare questo spiacevole messaggio occorre modificare un file di configurazione di WordPress.  Il file da modificare è wp-config.php, posizionandosi sul proprio pannello di controllo in file manager bisogna editare tale file, introducendo la seguente riga di comando:

define (‘WP_MEMORY_LIMIT’, ’64M’);

Questa stringa va inserita dopo le righe di comando “define” del database e dell’host.  E’ sufficiente riaggiornare la pagina, dove era visualizzato l’errore e, tutto riprenderà a funzionare come prima dell’aggiornamento alla versione di WordPress 3.0.1 ita.

Se qualcuno invece di editare direttamente la stringa, vuole fare il “copia e incolla” della riga di comando sopracitata, deve prestare attenzione agli apici, ridigitandoli correttamente dall’editor.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *